Under 17, l’Inter campione d’Italia domina nel ranking

Giovedì scorso l'Inter ha battuto in finale la Roma 3-1 e si è laureata campione d'Italia nella categoria Under 17. Abbiamo accompagnato l'intera annata con il meccanismo del ranking che calcolava i bonus e i malus in base al rendimento e l'Inter domina anche in questa graduatoria. I nerazzurri hanno 8 giocatori nella Top 50 di cui 6 nella Top 30, l'Inter è così la squadra che ha portato più ragazzi in questa classifica. Il dominio della squadra guidata da Andrea Zanchetta si vede già al vertice, con Sebastiano Esposito capolista e leader assoluto del ranking (in Under 17 ha realizzato 23 gol) nonostante abbia spesso giocato sotto età in Primavera. Sebastiano è stato il protagonista assoluto anche in finale, ha steso la Roma con una tripletta rendendo inutile il gol di Ciervo per i giallorossi, ed è giunto in vetta alla classifica anche grazie al suo percorso in Nazionale, all'Europeo Under 17. La Roma vicecampione d'Italia porta solo Cancellieri nella top 20 ma quattro giocatori nella top 50, spicca anche il rendimento di Milanese, Bove e Agostinelli. Nella classifica del ranking alle spalle dell'Inter c'è la Juventus che ha portato ben sei calciatori nella top 50, pur avendo terminato il suo percorso ai quarti di finale in virtù dell'eliminazione inflitta dall'Atalanta. Tongya, Lamanna, Lipari, Brentan, Sekulov e Spina formano la rappresentanza bianconera, incide su questi dati anche il percorso svolto in Nazionale. Dopo Inter, Juventus e Roma, la prima squadra fuori dal podio per giocatori nella Top 50 del ranking è la Fiorentina che esprime ben tre ragazzi classe '2002 in questa classifica: l'attaccante Gaeta, il difensore Dalle Mura e il trequartista Silvestri.