Under 17, Lorenzo Gori: il bomber della “sua” Fiorentina

Segnare gol a grappoli con addosso la maglia della tua squadra del cuore: cosa ci può essere di meglio? Una domanda che andrebbe fatta a Lorenzo Gori, attaccante classe 2004 in forza alla Fiorentina. È lui infatti uno dei giocatori copertina del campionato Under 17, che nel fine settimana ha mandato in scena la 3^ giornata. Turno che non è stato inferiore ai due precedenti in quanto a gol, risultati sorprendenti e altalena di emozioni.

Non solo il gol nel suo essere centravanti

Gori è una prima punta classica, dotata di una struttura fisica eccellente e di un ottimo senso del gol. Gonfiare la rete aspettando in area gli assist dei compagni, però, non corrisponde esattamente al modo di giocare di questo ragazzo. Il giovane bomber viola ama infatti anche svariare sulle corsie esterne, riuscendo a proteggere il pallone per favorire gli inserimenti in area dei compagni. Destro naturale, nel corso degli anni ha lavorato anche sul mancino e sulla coordinazione (due qualità che lo rendono un attaccante ancora più completo).

Inizio da urlo con la Fiorentina

Grazie a queste doti tecniche e fisiche, oltre che ad una grande determinazione messa in campo fin dai suoi primi passi nel mondo nel calcio, Gori si è fatto strada nelle giovanili della Fiorentina arrivando fino all’Under 17. Un’avventura che rappresenta il top per questo ragazzo, da sempre tifoso viola e desideroso di indossare la maglia tifata tra stadio e televisione. L’inizio di questa stagione ha dimostrato che Gori non ha patito minimamente il salto di categoria, per come sta sfondando con puntualità le difese avversarie. Dopo aver contribuito con 1 gol al positivo esordio in campionato (3-0 alla Reggina), Gori si è ripetuto nell'ultimo fine settimana contro il Crotone. Con una splendida doppietta, ha spianato la strada al secondo 3-0 in altrettante gare di campionato. Un inizio che pone la Fiorentina tra le candidate al vertice del Girone C, grazie soprattutto al suo straordinario bomber.