Under 20: Gaetano scatenato, prima in B per quattro ragazzi

Nella serata di ieri si è conclusa la regular season del campionato di Serie B, per poi dare spazio nel mese di agosto a playoff e playout. Una 38^ giornata decisamente non adatta ai deboli di cuore, che ha visto una serie di cambiamenti sia in testa che in coda alla classifica a seconda dei risultati che venivano fuori e dei conseguenti intrecci (considerate le numerose squadre nell'arco di pochi punti). Se a livello di emozioni l'ultimo turno di Serie B non ha deluso le attese, lo stesso si può dire per i numerosi Under 20 scesi in campo. Una tendenza che ha reso di fatto il campionato cadetto una vetrina importante per questi ragazzi, vogliosi di mostrare le proprie qualità nelle quali crede ciecamente La Giovane Italia.

Cremonese, Gaetano da oscar - La sfida tra Cremonese e Pordenone, con i grigiorossi già salvi e i neroverdi già certi dei playoff - si è chiusa con uno scoppiettante 2-2. Un pareggio che porta la firma di Gianluca Gaetano, talento arrivato a Cremona dal Napoli nel mercato invernale. Il trequartista cresciuto in azzurro ha segnato i due gol con cui i padroni di casa hanno fermato sul pari i ramarri. Due perle assolute, che certificano le grandi qualità di questo promettente centrocampista offensivo.

Bani si unisce alla colonia amaranto - Il Livorno, retrocesso da tempo in Serie C, ha puntato forte sui giovani del vivaio in queste ultime giornate. Nel derby contro l'Empoli, è arrivato il debutto anche per Alessio Bani. Il terzino classe 2001 ha esordito nel finale della sfida, concludendo al meglio una stagione in cui è stato una colonna della Primavera amaranto.

Esordio per Andreis, Girelli e Rodio - Oltre a Bani, altri tre talenti hanno totalizzato la loro prima presenza nel campionato cadetto. Si tratta di Simone Andreis della Virtus Entella, Stefano Girelli della Cremonese e Francesco Rodio del Crotone. Ragazzi che, proprio nella serata che ha chiuso la regular season di Serie B, hanno assaggiato per la prima volta il calcio dei grandi.

Gli altri talenti LGI - Anche nella 38^ giornata sono stati tanti gli Under 20 scelti dai rispettivi allenatori per giocare. Oltre ai nomi illustrati in precedenza, si tratta di: Gianluca Scamacca dell'Ascoli, Francesco Rillo e Giuseppe Di Serio del Benevento, Marco Sala della Virtus Entella, Filippo Neri, Alessandro Coppola, Francesco Nunziatini, Matteo Pallecchi, Gennaro Ruggiero, Leonardo Bellandi e Alain Fremura del Livorno, Samuele Ricci e Davide Frattesi dell'Empoli, Alessandro Mallamo della Juve Stabia, Alessandro Fiordaliso del Venezia, Christian Capone e Hans Nicolussi Caviglia del Perugia, Emanuel Vignato, Salvatore Esposito e Emanuele Zuelli del Chievo, Gabriele Zappa, Davide Bettella e Gennaro Borrelli del Pescara, Samuele Birindelli del Pisa, Nadir Zortea della Cremonese,  Marco Carnesecchi, Alessandro Buongiorno e Andrea Colpani del Trapani, Tommaso Pobega del Pordenone e Gabriele Bellodi del Crotone.