Under 20: primo gol per Di Serio, debutta Pompetti

Continua a regalare emozioni a non finire la Serie B, che ieri sera ha proposto la 36^ giornata. Un turno che ha emesso un verdetto importante, con il Crotone che blinda la seconda posizione seguendo il Benevento in Serie A. Per il resto è la solita bagarre, con tante squadre in pochi punti sia in testa che in coda alla classifica, Un equilibrio che terrà con il fiato sospeso milioni di tifosi fino all'ultimo minuto dell'ultima giornata. Anche nella giornata appena terminata non sono mancati gli Under 20 in campo, gettati nella mischia in modo particolarmente consistente come poche volte era successo. Segno che questi ragazzi stanno conquistando il cuore e la fiducia dei rispettivi allenatori.

Benevento, Di Serio segna il primo gol - Chi non ha più nulla da chiedere al campionato è il Benevento, già da tempo certo della promozione. Contro il Frosinone la squadra di Inzaghi ha onorato l'impegno, vincendo per 2-3. Una vittoria a cui ha partecipato anche Giuseppe Di Serio, attaccante classe 2001 che ha sbloccato il match dopo pochi minuti. Primo gol in Serie B per il promettente attaccante giallorosso, che non ha patito minimamente l'impatto con la categoria.

Vignato, il gioiello del Chievo - Torna gioire il Chievo, capace di vincere per 4-1 contro il Cittadella. Partita in cui si è esaltato per l'ennesima volta Emanuel Vignato, capace di causare l'espulsione di Ghiringhelli - autore di due falli da ammonizione sul classe 2000 - e di segnare il gol del 2-1 poco prima dell'intervallo con un diagonale vincente. Un vero e proprio incubo per la difesa del Cittadella, che ancora una volta si è caricato il Chievo sulle spalle portandolo alla vittoria.

Pordenone, Pobega non basta - Pareggio beffardo per il Pordenone, portatosi sul doppio vantaggio contro l'Ascoli e poi raggiunto sul 2-2. La rete del momentaneo 0-2 la mette a segno Tommaso Pobega, su perfetto cross di Bocalon. Il talento scuola Milan, a secco di qualche giornata, si conferma l'uomo in più dei ramarri che vogliono dire la loro anche nei playoff (ormai praticamente certi).

Pisa, debutto per Pompetti - Si ferma la corsa del Pisa, tra le squadre più in forma del momento. I nerazzurri hanno perso per 2-1 contro il Cosenza, rimanendo comunque in corsa per i playoff. A nulla è valso l'ingresso in campo nel finale di Marco Pompetti, talento cresciuto nell'Inter che contro i calabresi ha totalizzato la sua prima presenza in Serie B. Una soddisfazione personale in una giornata amara a livello di squadra.

Gli altri talenti LGI - Come già accennato in precedenza, sono tanti gli Under 20 scesi in campo nella 36^ giornata di Serie B. Si tratta - esclusi quelli già citati - di: Leonardo Bellandi, Alain Fremura, Matteo Pallecchi, Francesco Nunziatini, Lorenzo Pecchia e Gennaro Ruggiero del Livorno, Christian Pastina del Benevento, Emanuele Zuelli e Salvatore Esposito del Chievo, Samuele Ricci e Davide Frattesi dell'Empoli, Alessandro Mallamo della Juve Stabia, Marco Sala della Virtus Entella, Christian Capone e Hans Nicolussi Caviglia del Perugia, Marco Carnesecchi, Alessandro Buongiorno e Andrea Colpani del Trapani, Davide Bettella, Gabriele Zappa, Gennaro Borrelli, Filippo Melegoni e Fabian Pavone del Pescara, Samuele Birindelli del Pisa, Luca Ranieri e Gianluca Scamacca dell'Ascoli, Nadir Zortea e Gianluca Gaetano della Cremonese.