Under 20: Scamacca inarrestabile, esordio per Rillo

La Serie B prosegue a ritmo forsennato, mandando in scena ieri sera la 32^ giornata. Un turno caratterizzato da conferme, risultati sorprendenti e il solito concentrato di emozioni. Non poteva mancare l'apporto dei giovani, che ormai non fanno più notizia visto che dall'inizio dell'anno vengono impiegati con grande continuità. Talenti Under 20 sui quali La Giovane Italia aveva scommesso già da tempo e che, finalmente, stanno raccogliendo i frutti del loro lavoro trovando spazio nella serie cadetta.

L'Ascoli sulle spalle di Scamacca - Tra le sfide più delicate di questa giornata c'era sicuramente quella tra Cosenza e Ascoli, dato che vedeva di fronte due tra le squadre maggiormente invischiate nella lotta per non retrocedere. Un match vinto dai bianconeri per 1-0, grazie all'ennesima prodezza di Gianluca Scamacca. L'attaccante ha realizzato il gol della vittoria, salendo a quota nove segnature stagionali. Senza ombra di dubbio uno dei giovani più decisivi dell'intero campionato di Serie B.

Perugia, non basta l'ispirazione di Nicolussi Caviglia - Parlando invece della lotta playoff, certamente ha avuto un'importanza vitale il successo per 21- del Pordenone sul campo del Perugia. Un match nel quale gli umbri si erano portati momentaneamente sull'1-1 grazie al gol di Falzerano, servito ottimamente da Hans Nicolussi Caviglia. Si tratta del sesto assist in campionato per il talento scuola Juventus, che sta mettendo a servizio della squadra sia le sue doti di suggeritore che la sua grinta in mezzo al campo.

Benevento, esordio per Rillo - Le feste evidentemente hanno abbassato la tensione in casa Benevento, fresco di promozione in A e sconfitto per 3-0 dal Crotone. Una prova decisamente da dimenticare per i giallorossi, con davvero poche note liete. Tra queste il debutto nella serie cadetta di Francesco Rillo. Il difensore classe 2000, dopo aver collezionato qualche convocazione con la prima squadra, ha finalmente debuttato nel calcio dei grandi. Un'emozione indimenticabile, in una serata non felice per il Benevento a livello collettivo.

Gli altri talenti LGI - Come è ormai consuetudine, sono stati tanti i giovani che sono scesi in campo nell'ultimo turno di Serie B. Si tratta di: Samuele Birindelli del Pisa, Luca Ranieri dell'Ascoli, Giuseppe Di Serio del Benevento, Marco Sala della Virtus Entella, Salvatore Esposito e Emanuel Vignato del Chievo, Alessandro Fiordaliso e Fabrizio Caligara del Venezia, Davide Frattesi dell'Empoli, Alessandro Mallamo e Salvatore Elia della Juve Stabia, Marco Carnesecchi, Alessandro Buongiorno e Andrea Colpani del Trapani, Alessandro Plizzari, Alessandro Coppola, Enrico Delprato, Matteo Pallecchi e Gennaro Ruggiero del Livorno, Nadir Zortea della Cremonese, Davide Bettella, Gabriele Zappa, Fabian Pavone e Gennaro Borrelli del Pescara, Hans Nicolussi Caviglia del Perugia e Tommaso Pobega del Pordenone.