Under 20: Zappa diligente, debutto per Neri

Fuochi d'artificio a più non posso nella 37^ giornata di Serie B, che rimanda molti verdetti agli ultimi 90 minuti. L'equilibrio che l'ha fatta da padrone per tutto l'anno persiste anche dopo quanto avvenuto ieri sera: ne è un chiaro esempio la bagarre playoff, con ben 8 squadre raccolte in 7 punti. Non è da meno la lotta all'ultimo sangue per evitare la retrocessione diretta o addirittura i playout. Un campionato cadetto dunque da seguire fino all'ultimo secondo, con tanti Under 20 protagonisti. Un lista corposa di ragazzi vogliosi di emergere ha calcato ancora una volta i campi della B, dimostrando di meritare lo spazio concesso loro dagli allenatori oltre che una certa considerazione a livello generale (che La Giovane Italia ha sempre riservato  a questi talenti nostrani).

Pescara, difesa giovane e granitica - In zona playout, importantissimo il successo per 1-0 del Pescara in casa contro il Livorno. Una partita in cui gli abruzzesi sono stati sufficientemente cinici sotto porta e anche molto attenti in fase difensiva. Da segnalare, infatti, l'ottima prova di Gabriele Zappa: un moto perpetuo che, sulla corsia di destra, si è alternato tra spinta e fase di contenimento. Si conferma su ottimi livelli anche Davide Bettella, che ha troneggiato al centro dell'area pescarese.

Livorno, prima in B per Neri - La sfida tra Pescara e Livorno è stata l'ennesima sfilata di giovani talenti amaranto. Dopo l'aritmetica retrocessione, il club amaranto ha dato spazio a molti ragazzi del vivaio ricevendo buone risposte. Contro gli abruzzesi è stato il turno di Filippo Neri, portiere classe 2002. Il prodotto del vivaio livornese si è disimpegnato bene per tutta la gara, alzando bandiera bianca solo sul gol vittoria di Maniero. Una gioia immensa in una carriera ancora tutta da scrivere.

Benevento, Pastina promosso titolare - Il Benevento ha perso per 0-1 l'ultima gara casalinga, contro il Chievo di Alfredo Aglietti. Nella formazione iniziale Inzaghi ha schierato Christian Pastina, difensore classe 2001 che aveva già debuttato a gara in corso. Un esordio impegnativo dal primo minuto per il ragazzo, adattato al ruolo di terzino sinistro con il compito di fronteggiare avversari come Ceter e Segre. Una possibile evoluzione tattica che, ad un giovane come lui, non può che fare bene.

Gli altri talenti LGI - Anche nella 37^ giornata di Serie B, sono stati tanti gli Under 20 a scendere in campo. Si tratta di: Francesco Rillo e Giuseppe Di Serio del Benevento, Salvatore Esposito, Emanuel Vignato e Emanuele Zuelli del Chievo, Samuele Birindelli del Pisa, Gianluca Scamacca dell'Ascoli, Davide Frattesi e Samuele Ricci dell'Empoli, Alessandro Mallamo della Juve Stabia, Nadir Zortea e Gianluca Gaetano della Cremonese, Alessandro Coppola, Matteo Pallecchi, Alain Fremura e Gennaro Ruggiero del Livorno, Tommaso Pobega del Pordenone, Christian Capone e Hans Nicolussi Caviglia del Perugia, Marco Carnesecchi, Alessandro Buongiorno e Andrea Colpani del Trapani e Marco Sala della Virtus Entella.