Under 20: Zappa scatenato, Nicolussi Caviglia decisivo

Il campionato di Serie B è ripartito col botto, con partite ricche di pathos e colpi di scena. La 29^ giornata del campionato ha messo in mostra squadre non ancora al top della forma, per via del caldo e dei tre mesi di inattività, ma comunque capaci di darsi battaglia e di non annoiare certamente tifosi e addetti ai lavori. Oltre a questi aspetti non sono mancati come al solito i talenti Under 20, che avevano recitato una parte importante prima del lockdown. Ragazzi che vogliono continuare a stupire e che vengono tenuti sotto osservazione da La Giovane Italia, sempre attenta alla loro crescita.

Zappa trascina il Pescara - La formazione abruzzese riparte di slancio, superando per 3-1 la Juve Stabia e rilanciandosi in ottica play off. Una vittoria costruita nel secondo tempo, grazie soprattutto alla prestazione sontuosa di Gabriele Zappa. Il terzino scuola Inter ha recitato la parte del leone, servendo a Pucciarelli l'assist per l'1-0 per poi firmare il raddoppio su suggerimento di Masciangelo. Quarte rete in campionato per Zappa, che si sta affermando come uno dei giocatori di fascia più promettenti del campionato cadetto.

Nicolussi Caviglia, il risolutore perugino - Il primo turno post lockdown sorride al Perugia, che ricomincia da dove aveva terminato ovvero con un successo per 1-0. Battuto l'Ascoli in casa dei bianconeri, grazie al sigillo a poco più di un quarto d'ora dalla fine di Hans Nicolussi Caviglia. Il centrocampista cresciuto nella Juventus ha sfruttato al meglio un cross di Iemmello, insaccando di testa la rete da tre punti. Primo gol nello splendido campionato del ragazzo, a cui vanno sommati 5 assist. Un talento decisamente da tenere d'occhio.

Alle vespe non basta il rientro di Elia - Nella già citata sfida tra Pescara e Juve Stabia, le vespe hanno tenuto nel primo tempo per poi capitolare nella ripresa. Tra le poche note positive in casa stabiese c'è il rientro in campo di Salvatore Elia, esterno offensivo classe '99 autore del gol della bandiera nel finale. Il giovane formatosi nel vivaio dell'Atalanta ha avuto molti problemi fisici negli ultimi mesi, ma ora può aiutare la Juve Stabia a restare in Serie B.

Carnesecchi saracinesca trapanese - Il Trapani ricomincia la sua corsa verso la salvezza fermando sullo 0-0 il Frosinone terzo in classifica. Un pareggio ottenuto grazie ad una grande compattezza di squadra, ma soprattutto alle parate di Marco Carnesecchi. Il portiere di proprietà dell'Atalanta ha tenuto a galla i suoi in più circostanze, superandosi sui tentativi di Rohden e Tabanelli. Un giovane numero uno che si è preso la porta del Trapani a suon di miracoli.

Livorno, esordio in B per Ruggiero - La 29^ giornata di Serie B ha visto un giovane talento calcare per la prima volta i campi di questa categoria. Si tratta di Gennaro Ruggiero, centrocampista classe 2000 in forza al Livorno. Il talento amaranto, cresciuto nei vivai di Torino e Palermo e arrivato in Toscana in estate, ha iniziato la stagione nella Primavera livornese giocando buone gare. Rendimento premiato subito dopo la sosta, entrando nel finale del match perso per 2-0 con il Cittadella. Una partita amara per il Livorno, ma indimenticabile per questi giovane centrocampista.

Gli altri talenti LGI - Il turno di Serie B appena andato in porto ha visto scendere in campo tanti altri ragazzi seguiti da La Giovane Italia. Si tratta di: Samuele Ricci e Davide Frattesi dell'Empoli, Emanuel Vignato e Salvatore Esposito del Chievo, Alessandro Plizzari ed Enrico Delprato del Livorno, Andrea Colpani del Trapani, Davide Bettella, Filippo Melegoni e Fabian Pavone del Pescara, Alessandro Mallamo della Juve Stabia, Samuele Birindelli del Pisa, Marco Sala della Virtus Entella, Tommaso Pobega del Pordenone, Alessandro Fiordaliso e Fabrizio Caligara del Venezia, Luca Ranieri e Gianluca Scamacca dell'Ascoli.