Under 21: Gagliano da urlo, Raspadori subito in gol

Si è appena chiuso il penultimo capitolo del romanzo chiamato Serie A, tra i più avvincenti degli ultimi anni. Anche la 37^ giornata ha regalato emozioni, risultati imprevedibili e soprattutto tanti i giovani in evidenza. Tra esordi assoluti, debutti dal primo minuto e prestazioni importanti per le sorti delle rispettive squadre, molti Under 21 si sono presi la scena sfruttando ancora una volta le possibilità concesse loro - soprattutto nel post lockdown - dai rispettivi allenatori. Ragazzi seguiti con grande interesse da La Giovane Italia, che da sempre ne caldeggia l'utilizzo.

Gagliano, primo tempo spettacolare - Tra i risultati non preventivati alla vigilia, spicca il 2-0 con cui il Cagliari ha avuto la meglio sulla Juventus. Una partita decisa già nel primo tempo, grazie soprattutto alla prestazione memorabile di Luca Gagliano. L'attaccante classe 2000, al debutto dal primo minuto, prima ha segnato l'1-0 con una zampata da bomber navigato e poi ha servito l'assist a Simeone per il raddoppio. Zenga l'ha rischiato in panchina all'intervallo, ma la prova fornita nel primo tempo è stata - per usare un eufemismo - ampiamente sufficiente.

Raspadori, gol fulmineo - In chiave salvezza, da registrare il tonfo del Genoa (battuto per 5-0 dal Sassuolo). Goleada neroverde a cui partecipa anche il talento cresciuto nel vivaio Giacomo Raspadori. Entrato ad un quarto d'ora dalla fine ha preso palla a centrocampo e, dopo una lunga cavalcata sulla fascia destra, ha punito Perin con un diagonale vincente che è valso il 4-0. Seconda rete in Serie A per l'attaccante, sempre più coinvolto nel progetto neroverde.

Juventus, giovani unica nota lieta - La squadra di Sarri perde dunque la prima partita dopo la conquista matematica dello scudetto. Prova non troppo convincente quella dei bianconeri, nelle cui file hanno trovato spazio tre giovani promettenti. Simone Muratore, promesso sposo dell'Atalanta, ha debuttato dal primo minuto e mostrato una buona personalità con un paio di conclusioni insidiose verso la porta. Esordio assoluto invece per Luca Zanimacchia, che sulla corsia di destra ha creato qualche pericolo alla retroguardia cagliaritana. Negli ultimi minuti spazio anche per Marco Olivieri, che aveva iniziato la stagione nell'Under 23. Tre talenti che hanno mostrato maggiore determinazione rispetto a tanti colleghi più giovani.

Fiorentina-Bologna, derby della gioventù - Netto successo della Fiorentina, che ha travolto il Bologna nel derby dell'appennino con un rotondo 4-0. Una partita in cui diversi talenti hanno avuto spazio, sia nei viola che nei rossoblù. A pochi minuti dalla fine, il portiere gigliato Terraccciano è stato sostituito dal collega classe 2001 Federico Brancolini (al debutto assoluto in massima serie). Prima in A anche per il centrale bolognese Federico Bonini, mentre il compagno di reparto Gabriele Corbo ha giocato la sua prima gara dall'inizio e seconda in totale (il suo esordio in Serie A era stato contro il Milan).

Gli altri talenti LGI - Alla lista degli Under 21 scesi in campo nella 37^ giornata di Serie A si aggiungono: Alessandro Bastoni (Inter), Andrea Papetti, Sandro Tonali, Mattia Viviani e Alessandro Semprini (Brescia), Manuel Locatelli e Giacomo Manzari (Sassuolo), Andrea Pinamonti (Genoa), Gianluigi Donnarumma e Matteo Gabbia (Milan), Eddie Salcedo (Verona), Patrick Cutrone (Fiorentina) e Nicolò Zaniolo (Roma).