Under 21: Papetti e Pinamonti, gol per la salvezza

Prosegue senza sosta il campionato di Serie A, con la 30^ giornata che è andata in scena nel fine settimana. Risultati importanti soprattutto per la lotta di vertice e per quella per non retrocedere, con la Juventus che ha distanziato ulteriormente Lazio e Inter e il Genoa che ha guadagnato un punto sul Lecce. Non sono mancati certo i risultati sorprendenti, confermando come in questo periodo fitto di impegni possa accadere veramente di tutto. Due giorni di intense emozioni, nei quali tanti giovani hanno avuto modo di scendere in campo risultando anche decisivi in qualche circostanza. Talenti Under 21 che stanno facendo felici i rispettivi allenatori, il ct azzurro Roberto Mancini e La Giovane Italia, che da sempre sostiene la linea verde adottata dalle società.

Orgoglio Brescia, Papetti in gol - Dopo gli ultimi risultati, in molti giudicavano ormai impossibile la rimonta salvezza del Brescia. Solo il campo può emettere la sentenza definitiva, ma intanto ieri le rondinelle hanno battuto per 2-0 il lanciatissimo Verona di Juric. Un successo all'insegna dei giovani, visto che l'1-0 è arrivato grazie ad un colpo di testa di Andrea Papetti sugli sviluppi di un corner battuto da Sandro Tonali. Primo gol in Serie A per il giovane centrale difensivo, che ha affrontato le sue prime gare in massima serie con la sicurezza di un veterano.

Locatelli faro del Sassuolo - Continua a vincere e a convincere il Sassuolo di De Zerbi, reduce da un 4-2 ai danni del Lecce. Match sbloccato dal solito gol di Caputo, imbeccato alla perfezione da Manuel Locatelli. Quarto assist stagionale per l'ex Milan che, in questa stagione, ha fatto un salto di qualità importante sul piano dell'apporto qualitativo e quantitativo che può dare in mediana.

Genoa sulle spalle di Pinamonti - Dopo il Brescia, il Genoa riesce a riprendere anche l'Udinese fermando i friulani sul 2-2. Un pareggio arrivato nel finale, grazie al rigore trasformato da Andrea Pinamonti. Terzo gol consecutivo per l'arciere che, dopo un periodo di letargo, si sta caricando il grifone sulle spalle per condurlo alla salvezza.

Esordio in Serie A per D'Amico - In zona salvezza, oltre il pareggio tra Udinese e Genoa, importante anche il netto 3-0 con cui la Sampdoria liquida la Spal. A risultato acquisito il tecnico Ranieri fa debuttare in Serie A Felice D'Amico, esterno offensivo ex Inter e Chievo. Una bella soddisfazione, con la speranza di trovare spazio anche nelle prossime gare.

Gli altri talenti LGI - Come è ormai consuetudine, sono stati tanti gli Under 21 scesi in campo nell'ultimo turno di Serie A. Si tratta di: Vincenzo Millico del Torino, Gianluigi Donnarumma del Milan, Alessandro Bastoni e Salvatore Esposito dell'Inter, Andrea Carboni del Cagliari, Patrick Cutrone e Riccardo Sottil della Fiorentina, Alessandro Semprini e Mattia Viviani del Brescia, Nicolò Zaniolo della Roma.