Under 23 femminile: Polli sale in seconda posizione

Dopo la sosta nazionali, ecco il recap per quanto riguarda il ranking femminile u23.

Juventus che comanda la classifica del campionato di Serie A ma anche del ranking, visto che al primo posto troviamo Arianna Caruso. È lei a siglare il pareggio per le bianconere che riescono poi a strappare i 3 punti alla Florentia San Gimignano prendendosi la vetta in entrambe le classifiche.

Avvincente pareggio sempre in terra toscana, tra l’Empoli Ladies e l’Inter. Ospiti passati in vantaggio con Gloria Marinelli (nono posto per lei), ripresi dopo appena sette minuti.

Autrice di un’ottima prestazione, Elisa Polli, si piazza in seconda posizione e unica classe 2000 nelle prime 14. Parlando sempre di Toscana, vince la Fiorentina per 2-0 in casa della Pink Bari. Alice Tortelli è diventata colonna fondamentale della difesa e Marta Mascarello aiuta le sue compagne a prendere i tre punti. Per loro rispettivamente sesto e terzo posto nel Ranking u23. Vola il Milan nel big match di giornata, dove strappa una vittoria per 1-0 su calcio di rigore. Non una spettacolare prestazione di Annamaria Serturini e Tecla Pettenuzzo che ottengono comunque quinto e settimo posto, rimanendo nella top10, ottimo lavoro.

Varchiamo proprio ora la soglia delle prime dieci con il poker del Sassuolo ai danni dell’Hellas Verona. Caterina Ambrosi (decimo posto) e Sara Mella (tredicesima) non riescono a fermare le giocatrici neroverdi, che rimangono attaccate al treno di testa e non mollano mai. Tutte in campo, Erika Santoro, Bignoli Benedetta, Maria Luisa Filangeri, tra titolari e sostitute, le ragazze del Sassuolo che rimangono nella top20.

A causa dei rinvii restano invariate le posizioni che riguardano le ragazze militanti in Serie B. Le uniche a giocare sono state Cesena-Riozzese, e Orobica-Pontedera. Pareggio a reti inviolate in EmiliaRomagna in cui giocano Giorgia Pellegrinelli (Riozzese, 20esima) e Maddalena Porcarelli (Cesena, 25esima). A Bergamo invece trova il successo la Pontedera per 2-1 e Genni Pantani si prende la posizione numero 24.

Articolo a cura di Giovanni Carrara

Credit photo: centropagina.it

SCOPRI QUI LE CLASSIFICHE DEI RANKING LGI!